Caso 5: Acufene e Menière

Paziente con sindrome di Menière da 18 anni, acufene all’orecchio sinistro a 6 kHz e a 14 kH­z

Test Iperacusia 31 (grado severo)

Durante le 20 ore del primo ciclo:

“Dopo le prime due ore di trattamento Tomatis (TT) ho immediatamente verificato una netta diminuzione dell’acufene con frequenza 6 kHz: praticamente, sparito.

Al contrario, c’è stato un significativo aumento del fruscio ad altissima frequenza (14 kHz).

Durante il secondo giorno, dopo 4 ore di ascolto, il fruscio ad alta frequenza si è leggermente intensificato come pure l’acufene si è ulteriormente ridotto: mi riusciva davvero impossibile riuscire a sentirlo.

Tuttavia, quel giorno ho lavorato con un biotrituratore per circa 3 ore, indossando cuffie da cantiere per l’attenuazione del rumore. Non so se sia stata questo la causa, ma la sera, prima di mettere le cuffie per iniziare l’ascolto ho notato che era come se fossi tornato allo stato iniziale prima del TT: il fruscio ad alta frequenza si era ridotto considerevolmente mentre l’acufene era di nuovo udibile distintamente.

Il terzo giorno, dopo 6 ore di ascolto: ho verificato che, sostanzialmente, ero ritornato allo stato del primo giorno, cioè fruscio ad alta frequenza intensificato ed acufene sostanzialmente sparito.

Ho notato già i primi due giorni di trattamento che avvertivo nitidamente l’effetto stereofonico dei programmi tv.

Arrivato alla tredicesima seduta, non ci sono particolari differenze. Ho solo notato che l’acufene è di nuovo udibile distintamente. Comunque meno presente che all’inizio. L’ascolto stereofonico è forse anche migliorato. Il fruscio ad alta frequenza mi sembra stabile, forse è leggermente diminuito. Per il resto, vertigini e altro, tutto sotto controllo.

A fine primo ciclo la situazione è la seguente: l’acufene a 6 kHz è diminuito, ora meno continuo, meno presente nel tempo, ci sono momenti in cui non c’è. Se dovessi indicarlo su una scala da 0 a 10, prima del TT era a 10, dopo le prime ore di trattamento è sceso a 2 e subito dopo la conclusione delle 20 ore del primo ciclo sta a 6. 

Il fruscio ad alta frequenza è diminuito. È migliorata la capacità di ascolto della voce umana: distinguo più nettamente le voci rispetto al rumore di fondo.

Durante questo ciclo ho avvertito i “segnali” che in genere anticipano le crisi di vertigini, cioè “depressurizzazione” dell’orecchio e fischio, ma non seguiti da vertigini, come in genere succede.

Dopo primo ciclo test iperacusia 26 (grado moderato)