CV discorsivo

Carmela Stillitano si è laureata nel 2005 presso il “Dipartimento di Arti e Scienze dello Spettacolo”, facoltà di Scienze Umanistiche, alla Sapienza Università di Roma, con una tesi dal titolo “La voce tra il teatro della scienza e la scienza del teatro”.

Presso la stessa facoltà, nel 2009 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in “Tecnologie Digitali per la Ricerca sullo Spettacolo”, concludendo il percorso con una tesi dal titolo “La voce evocativa e il Metodo Audio-Psico-Fonologico di Alfred Tomatis”.

Nel 2008, ha conseguito il diploma come specialista in Audio-Psico-Fonologia secondo il Metodo Tomatis, in Belgio presso il Mozart-Brain-Lab.

Ha svolto attività di ricerca dal 2010 al 2014 prima alla Sapienza come assegnista di ricerca, poi presso l’istituto “Mozart-Brain-Lab” in collaborazione con la clinica “Città di Roma” e il “Tinnitus Center” – European Hospital.

Dal 2011 al 2015 è stata docente del corso di formazione in audio-psico-fonologia in Belgio.

Ha partecipato come relatore a vari congressi e convegni nazionali e internazionali. Tra le sue pubblicazioni: “The effects of the Tomatis method on the artistic voice” e il case report “The effects of the Tomatis Method on tinnitus”.

Attualmente come libero professionista lavora con il metodo audio-psico-fonologico in tutti i suoi campi di applicazione: disturbi dell’apprendimento, professionalità vocale, iperattività e deficit di attenzione, autismo, disturbi uditivi quali iperacusia e acufeni.